Serio: deciso, si faranno le Casette di Natale

cordenons

Le Casette di Natale sono confermate: apriranno i battenti il 4 dicembre e saranno aperte sino al 9 di gennaio.


Le nuove restrizioni introdotte con l’ultimo decreto anti-Covid sul momento hanno messo a dura prova gli organizzatori, che avevano anche accarezzato l’idea di cancellare l’iniziativa. Alla fine però la voglia di esserci ha prevalso.

«Le misure di sicurezza sono quelli di tutte le manifestazioni – dice il vicesindaco Andrea Serio –, quindi area delimitata, varchi in entrata e uscita e entrate contingentate. Potranno accedere all’area delle Casette solo i possessori del super green pass, che sarà controllato. Non ci saranno eventi».

Sette le Casette enogastronomiche che troveranno spazio in piazza della Vittoria: la birreria Bieregel e il Bar Pashà di Cordenons, l’osteria Alla Frasca, il Corner e il Bar San Quirino di Pordenone, il birrificio Àgro di Giais di Aviano e la Casetta della pizzeria Poli Opposti di Pordenone.

«È un’edizione fortemente voluta dagli esercenti, nonostante le incertezze del periodo – aggiunge Valentina Orlando, presidente dell’associazione Casette in vista –. Le Casette sono 7, rispetto alle 11 del passato per garantire il distanziamento, ma i costi saranno maggiori per l’energia e per la sicurezza».

«Il Comune – conclude Serio – è andato incontro ai commercianti, contenendo il più possibile la tassa per l’occupazione del suolo pubblico». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi