Rubano il gasolio dell’impianto che dà ossigeno a un allevamento di polli: molti gli animali morti

Il combustibile alimentava il generatore di corrente collegato con il sistema di aerazione di un’azienda avicola di Fagagna

FAGAGNA. Ignoti nella notte hanno rubato il gasolio che alimentava il generatore di corrente collegato con il sistema di aerazione di un’azienda avicola di Fagagna.

Di conseguenza l’impianto che faceva circolare l’aria nel capannone si è bloccato e tantissimi polli sono morti per mancanza di ossigeno.

Così i carabinieri e i vigili del fuoco di Udine, intervenuti nella mattinata di domenica nella sede della ditta, in via San Vito, hanno ricostruito quanto accaduto tra sabato 27 e domenica 28 novembre.

Ulteriori accertamenti sono in corso: li stanno svolgendo i militari della stazione di Fagagna insieme ai colleghi dell’aliquota operativa della Compagnia di Udine che procedono per le ipotesi di furto aggravato e uccisione di animali. I danni sono ingenti.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tonga, case a pezzi e auto accartocciate tra le palme: il video del ministro del Commercio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi