Trovato nel Livenza il corpo senza vita di un uomo

Secondo le prime ipotesi l’uomo potrebbe essere scivolato e morto per annegamento

SACILE. Era uscito nel pomeriggio per andare a funghi l'uomo di 86 anni, di San Michele ei Sacile, che, attorno alle 23 di sabato 27 novembre, è stato trovato morto nel Livenza (sulla sponda in località Nave di Fontanafredda).

Con ogni probabilità, viste anche le condizioni meteorologiche, è scivolato. Le indagini, in corso per accertare l'accaduto - non si può escludere il malore -, sono affidate ai carabinieri di Sacile.

Le ricerche della persona sono cominciate attorno alle 20.15 di sabato 27 novembre. I famigliari, non vedendo il proprio caro rincasare e non riuscendo a rintracciarlo, hanno attivato la macchina dei soccorsi.

Poco prima delle 23 i vigili del fuoco di Pordenone hanno ritrovato il corpo senza vita dell’uomo nel fiume Livenza. 

Video del giorno

Studenti in piazza a Torino, scontri con la polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi