Ecco un nuovo agente alla polizia locale Sarà il vice di Antonel

sacile

Nuovo agente nella polizia locale a Sacile: Alberto Crivellin ha superato la selezione e arriverà in città con la mobilità compartimentale, dal Comune di Pasiano.


«Primo in graduatoria nella selezione è Alberto Crivellin – indica l’atto municipale 157 –. Sarà assunto per la copertura di un posto nell’area della vigilanza, a tempo pieno e indeterminato».

Il nulla osta è stato confermato dall’ente locale di Pasiano, dove Crivellin era stato assunto sette mesi fa nel ruolo di comandante dei vigili. A Sacile sarà probabilmente vice del comandante Stefano Antonel, al posto di Simone Tonelli che è stato trasferito in settembre.

Il Comune ha attivato il reclutamento rilanciando la leva della mobilità intercompartimentale. Sacile conta circa ventimila abitanti e potrà contare sulla squadra potenziata di una decina di agenti in servizio 35 ore alla settimana. È stata infatti cancellata qualche anno fa la parametrazione della legge regionale di un agente per mille abitanti: il sottorganico degli agenti è chiaro soprattutto di fronte all’aumento dei compiti di controllo delle strade e della sorveglianza richiesta nell’emergenza sanitaria del Covid. La squadra dei dieci agenti ha fatto i salti mortali per il controllo del territorio anche nel 2020: fino all’arrivo del’ex vicecomandante Tonelli, che era risultato vincitore del bando per la mobilità compartimentale dall’Uti Natisone ed era stato assunto nella squadra di piazzetta Manin.

Il potenziamento dell’organico della polizia municipale è importante per incrementare il controllo e la prevenzione: è sfumato infatti il progetto di un nucleo misto con gli agenti di Fontanafredda. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi