Contenuto riservato agli abbonati

Misure restrittive per il Covid: salta la sfilata dei Krampus

TARVISIO. Il Covid spegne nuovamente le fiaccole e zittisce i campanacci dei Krampus. Anche nel 2021, come già lo scorso anno, a Tarvisio non ci sarà la tradizionale calata dei “diavoli”, prevista all’imbrunire del 5 dicembre.

La necessità di far rispettare le regole imposte dalla pandemia – verifica di possesso del Green pass, distanziamento e obbligo di indossare la mascherina – hanno spinto i gruppi organizzatori, che si sono riuniti di recente nel municipio di Tarvisio, a cancellare la manifestazione tanto nel capoluogo, quanto nelle frazioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi