C’è il profumo Natisone un omaggio al fiume

CIVIDALE

Nasce Natisone , il primo profumo dedicato al fiume di Cividale, un’essenza a base di erbe spontanee, foglie aromatiche, muschi, legni pregiati e fiori di tiglio.


Il Mada temporary lab, che del legame col territorio ha fatto il proprio segno distintivo, lancia un prodotto a forte impronta identitaria, omaggiando il corso d’acqua di casa e il suo poeta, Olivo Pielci (figura impressa nella memoria dei cividalesi): un suo componimento, “Saluto al fiume”, è inserito nella confezione. Nato da un’idea di Caterina Tubaro, titolare del “concept store” (nonché componente del direttivo dell’associazione Parco del Natisone), il profumo a km 0 è stato realizzato con Flavia Turel, artigiana esperta di tinture naturali eco-printing, e col maestro profumiere Lorenzo Dante Ferro, uno dei pochi creatori e produttori di profumi originali per una distribuzione limitata ed esclusiva.

Dopo aver lavorato per prestigiosi centri a Zurigo, Londra, New York, Bruxelles e Parigi, Ferro si è messo in proprio tornando alle origini: Natisone ha preso corpo nel suo studio di Varmo.

«Un souvenir “nostro”, cividalese, capace di evocare col suo aroma le rive del fiume», dice Caterina Tubaro. —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Masterchef 11, scontro diretto tra Locatelli e Federico sull'impiattamento: "Sembra cibo per cani"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi