Contenuto riservato agli abbonati

Dalla pallacanestro alla musica: Alberto strappa applausi in tutta Europa come concertista d’organo

PORDENONE. Le mani hanno sempre avuto un ruolo da protagonista nella sua vita. Da ragazzino per palleggiare e tirare a canestro nei campi di basket, poi per appoggiarsi dolcemente sui tasti dell’organo e di altri strumenti.

Alberto Gaspardo ha giocato a pallacanestro con buoni risultati facendo tutta la trafila delle categorie giovanili con il Nuovo Basket, con anche una finale nazionale di categoria nel suo palmares.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi