Green pass, controllati in Friuli 60 locali pubblici e 445 persone: una sola sanzione

Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale hanno fatto verifiche a Udine e nei comuni limitrofi 

UDINE. Nel nuovo contesto venutosi a creare con il passaggio dallo scorso 29 novembre della regione Friuli Venezia Giulia nella così detta “zona gialla”, il Questore di Udine ha disposto mirati servizi interforze finalizzati a verificare e garantire il rispetto delle vigenti misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Nel pomeriggio del 1 dicembre, personale della Polizia di Stato in forza alla Questura di Udine, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale di Udine, ha controllato in tutto 60 pubblici esercizi, in città ed in alcuni comuni limitrofi, e 445 persone, 138 titolari o dipendenti e 307 avventori.

Nel complesso solo una sanzione elevata a un lavoratore di un bar del centro città, privo di certificazione verde.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi