Centinaia di controlli e una sola sanzione

Nel nuovo contesto venutosi a creare con il passaggio della regione Friuli Venezia Giulia nella “zona gialla” – il 29 novembre – il Questore ha disposto mirati servizi interforze finalizzati a verificare e garantire il rispetto delle vigenti misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Nel pomeriggio di ieri mercoledì il personale della polizia di Stato in forza alla Questura di Udine, dell’Arma dei carabinieri, della guardia di Finanza e della polizia locale, ha controllato in tutto sessanta pubblici esercizi in città e in alcuni comuni limitrofi, e 445 persone, 138 titolari o dipendenti e 307 avventori.


Nel complesso è stata elevata solo una sanzione a un lavoratore di un bar del centro cittadino. L’uomo, infatti, era privo di certificazione verde. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Video del giorno

Studenti in piazza a Torino, scontri con la polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi