Contenuto riservato agli abbonati

Dai marciapiedi alti ai gradini: a Udine quattromila barriere architettoniche da eliminare

UDINE. È uno dei cento Comuni del Fvg che si sta dotando del Peba, il Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche. In concomitanza con la Giornata internazionale delle persone con disabilità, i due professionisti che si stanno occupando di redigere il documento per conto dell’amministrazione comunale, Francesco Casola ed Erica Gaiatto, hanno fatto il punto sulle criticità esistenti in città.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Dentro il "Mostro del Mar Caspio", l'aereo sovietico spento per sempre 30 anni fa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi