I vigili del fuoco in lutto Oggi l’ultimo saluto a Roberto Crivellaro

fontanafredda

Ultimo saluto a Roberto Crivellaro oggi: il rito funebre per l’ex vigile del fuoco sarà celebrato nella chiesa parrocchiale San Giorgio, alle 15.


Il dolore della famiglia è condiviso dagli amici e colleghi che non dimenticano l’impegno, il coraggio dimostrato da capo reparto dei vigili del fuoco. «Roberto era un amico, un professionista serio e competente capo reparto e sempre impegnato nelle lotte sindacali». Ferdinando Buttignol, collega e sindacalista Cisl, lo ricorda con il magone. «Nel 1968 Roberto è stato protagonista della trasformazione del comando dei vigili del fuoco da distaccamento dipendente da Udine a comando di Pordenone – ricorda Buttignol –. Ha contribuito a fondare il coordinamento nazionale dei vigili del fuoco, per affrontare i problemi della categoria: come la scarsità di attrezzature, mezzi e uomini, l’orario di lavoro e il precariato».

Pompiere e sindacalista sempre in prima linea. «Roberto ha coordinato il sindacato con un ruolo di leader – va avanti l’ex collega –. È stato finio al 1997 segretario regionale nel comparto dei vigili del fuoco Cisl, che ha contribuito a far nascere nel 1981».

Un grave infortunio nel 1976 non ha impedito a Crivellaro di mantenere alto il suo impegno. «Coordinava l’ufficio prevenzioni incendi e ha collaborato con la Regione alla stesura della legge regionale sulla protezione civile nel 1986 – dice l’amico e collega –. Creare l’ispettorato regionale Fvg è stata un’altra intuizione di Roberto. Per la ricostruzione dopo il terremoto del 1976, sono di Crivellaro le richieste di risorse alle sedi di Maniago, Spilimbergo, Gemona, Tolmezzo, Cervignano, Tarvisio, Udine, Trieste». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Dentro il "Mostro del Mar Caspio", l'aereo sovietico spento per sempre 30 anni fa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi