Il cda della casa di riposo Le opposizioni furiose: «Delle Vedove ci ignora»

cordenons

Nuovo cda della casa di risposo, è polemica sulla carica andata al M5s. A occupare l’unico posto riservato alle minoranze sarà, come già dal 2019, un rappresentante dei pentastellati.


La scelta è caduta su Angela Zancai, pensionata, mamma del leader cittadinoe consigliere comunale del M5s, Gianpaolo Biason.

Questa volta, però, in consiglio comunale il M5s rappresenta poco meno del 4% dei voti. Per i gruppi dell’ex Coalizione civica, che insieme rappresentano oltre il 30% degli elettori, la scelta del sindaco Andrea Delle Vedove non è perciò rispettosa del voto dei cittadini alle urne. Gli altri candidati proposti dalle minoranze erano Andrea Quintavalle (Cordenons Democratica e gruppo misto), Marta Fedrigo (Cittadini Insieme per Cordenons) e Martina Zancai (Progetto Forza Cordenons).

Mentre Mauro Baletti di Progetto Forza Cordenons non commenta la nomina di Zancai, per Gloria Favret, capogruppo di Cordenons Democratica, il sindaco ha «privilegiato logiche di spartizione del consenso. La situazione pandemica, il conseguente incremento delle spese e la forte perdita di marginalità hanno condotto la casa di riposo a registrare nel 2020 una perdita di esercizio di 212 mila euro. Ciò avrebbe dovuto suggerire di aprire le porte alla competenza e a quel rigore e affidabilità nella gestione pubblica dei servizi rappresentati da Andrea Quintavalle, un nome condivisoa anche fuori dal gruppo. Infine – incalza Favret – la scelta del primo cittadino non ha nemmeno considerato che Cordenons Democratica rappresenta circa il 15%, terza lista più votata».

Deluso anche Matteo Cervesato, capogruppo di Cittadini per Scegliere Insieme (11%). «Ancora una volta il sindaco ha dimostrato di non dare peso alle opposizioni».

Anche Paolo Peresson (gruppo misto) aveva sostenuto la candidatura di Quintavalle. «Mentre a Pordenone assistiamo a un confronto costruttivo tra la maggioranza e minoranza proprio a proposito di nomine, Cordenons si distingue per il basso profilo della discussione e continua a perdere occasioni per crescere». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

L'operazione della Dia, le immagini dal drone

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi