La variante Omicron è arrivata in Veneto: primo caso accertato su un uomo rientrato dal Sudafrica

MASSIMO PERCOSSI

VICENZA. Primo caso di variante Omicron in Veneto: è stato scoperto in un paziente nel Vicentino, a quanto si apprende rientrato da un viaggio in Sudafrica. La mutazione è stata sequenziata dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie.

Il paziente faceva parte di un gruppo di cinque persone rientrate dal Sudafrica e per questo sottoposte a tampone, visto l’allarme destato dall’emergere della nuova mutazione in quel Paese. Solo uno dei cinque è risultato positivo e con mutazione Omicron.

Si tratta di una persona di 50 anni, di Vicenza. E’ asintomatico e sta bene. E’ uno dei primissimi casi in Italia, dopo quello del paziente di Caserta.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi