Troppi contagi e limitazioni salta il Capodanno in piazza

L’assessore Maule: «Saluteremo il 2022 dalle nostre case vista l’emergenza» Presentato il programma delle iniziative natalizie tra mostre, musica e presepi

cervignano

È stato annullato, per il secondo anno consecutivo, il Capodanno in piazza. Salta, dunque, uno degli eventi più attesi nella Bassa. La decisione è stata ufficializzata ieri dall’amministrazione comunale, che ha presentato il programma delle iniziative natalizie. «Saluteremo il nuovo anno dalle nostre case – ha spiegato l’assessore Federica Maule –. Quest’anno, viste le restrizioni e l’emergenza sanitaria non ancora rientrata abbiamo deciso di non organizzare nulla in occasione del Capodanno. Riteniamo che il programma offerto abbia la dimensione giusta per vivere questo momento storico di grandi incertezze con serenità». Nonostante le tante limitazioni a causa dei contagi, ancora alti, l’amministrazione, in collaborazione con Vari ed Eventuali, la Pro loco e Cervignano Baseball, ha presentato un calendario ricco di iniziative. Il primo grande evento è in programma a partire da oggi, quando oltre 800 atleti provenienti da tutta Italia raggiungeranno Cervignano per prendere parte alla ventiquattresima edizione del “Master Budo”, che quest’anno ospita anche la quattordicesima Coppa Italia e il Campionato Italiano Assoluto della Federazione Italiana Karate (FIK). La manifestazione è organizzata dal maestro Giovanni Di Meglio ed è nata dalla collaborazione tra “Sport Planet” e il Comitato Regionale Fik, con il patrocinio del Comune. Gli appuntamenti natalizi inizieranno domani a Strassoldo, dalle 15 alle 17, con gli Scampanotadôrs. Domenica, sempre a Strassoldo, arriverà San Nicolò, a partire dalle 14.30, in piazza. Accensione dell’albero e inaugurazione del presepe. Domenica, San Nicolò farà tappa anche al ricreatorio San Michele, dalle 16. Appuntamento speciale, il 7 dicembre, alle 20.30, al Teatro Pasolini, con “Canta con Noi – un festival inclusivo”, a cura del gruppo teatrale “In scena per caso”. La tradizionale accensione dell’albero di Natale in piazzale del Porto è in programma mercoledì, alle 17, accompagnata dai canti del “Piccolo coro Natissa” e del “Coro giovanile Natissa”. Sabato 11 dicembre, alle 16, inaugurazione della pista di pattinaggio al centro di piazza Indipendenza. Il 12 dicembre, invece, sarà proposto un Mercatino di Natale nell’anello esterno della piazza principale. Nel pomeriggio ci sarà la possibilità di consegnare la propria letterina a Babbo Natale. Vari ed Eventuali ha previsto di donare 2 euro per ogni letterina ricevuta ai volontari dell’associazione “Il sentiero di Ares”, che si occupa di animali in difficoltà. Sabato 18 dicembre, alle 17, nella sede del Cus Udine – Canoa Polo, spazio alle “Lanterne sul fiume”. Domenica 19 dicembre, alle 17.30, al Teatro Pasolini sarà proposto “Mamma mia, il musical” a cura delle Briciole d’Arte. Nel giorno di Santo Stefano, invece, alle 15.30, al Pasolini, concerto della banda mandamentale di Cervignano. A gennaio non mancheranno gli appuntamenti con l’accensione dei fuochi epifanici. Per tutta la durata delle festività, al Centro Commerciale Cervignano, esposizione di presepi a cura della Pro loco. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi