Contenuto riservato agli abbonati

Un fondo lombardo sta comprando le farmacie in Fvg: è proprietario di 12 attività e presto arriverà a 18

UDINE. Sono fondi di investimento, ma anche grandi gruppi finanziari, italiani ed esteri, che hanno messo nel mirino le farmacie.

Da quando il settore è stato liberalizzato, nel 2017, è iniziata la corsa ad accaparrarsi un presidio sanitario, fenomeno che la pandemia Covid ha accelerato.

Anche in Friuli Venezia Giulia ci sono farmacie che hanno ceduto la propria attività, con la garanzia, però, di poter mantenere la direzione sanitaria della struttura, e soprattutto, il personale già assunto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi