Contenuto riservato agli abbonati

Branco di lupi “ibridi” avvistato a Tarvisio: «Se non si interviene la specie è a rischio»

Arci caccia: siamo preoccupati, lo segnaliamo dal 2020 La Regione: pronti a catturarli per fare le analisi genetiche

UDINE. Un branco di lupi neri, molto probabilmente ibridato con i cani, è stato avvistato nella foresta di Tarvisio. Nove esemplari, cinque grigi e quattro neri, mentre inseguivano un gruppo di cerve con i piccoli, sono stati avvistati da un cacciatore nell’area di Sella Nevea, nella Riserva di Chiusaforte in prossimità dei “prati dell’orso”. Non essendo la prima volta che accade, Arci caccia, come ha già fatto in passato segnalando la presenza del branco, chiede alla Regione «se ha approntato una strategia di intervento, e nel caso affermativo di quale si tratta».

La

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Studenti in piazza a Torino, scontri con la polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi