Contenuto riservato agli abbonati

Cresce il contagio tra i bambini, il monito dell’esperto: «Casi di Covid severo nelle pediatrie, vaccinate i più piccoli»

Il microbiologo Rasi, consulente del commissario straordinario Figliuolo: «È il virus che è sperimentale, non il vaccino»

Bisogna avere paura del Covid-19, non del vaccino. Ed è un discorso che vale a tutte le età, anche per i bambini dai 5 agli 11 anni a cui tra poco sarà rivolta la campagna vaccinale. Parola del microbiologo Guido Rasi, consulente del commissario Francesco Paolo Figliuolo per la campagna vaccinale, che ieri a «Mezz'ora in più», su Raitre, ha spiegato: «Nei reparti i pediatri stanno vedendo forme di Covid severo nei bambini e quello è il pericolo più grosso, perché è il virus che è sperimentale, non il vaccino».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maneskin, il "moonwalk" di Damiano prima del «Saturday Night Live»

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi