Contenuto riservato agli abbonati

Il brindisi per i cento anni del signor Cynar: “Ho battuto il logorio della vita moderna”

Ha compiuto 100 anni il veneto inventore del noto liquore al carciofo: «Il segreto fu la pubblicità di Calindri: un amaro sì ma anche salutare»

PADOVA. Ha compiuto la bellezza di cent’anni il papà del Cynar. Rino Dondi Pinton è infatti un arzillo anziano, residente all’Arcella, che ieri ha festeggiato la cifra tonda per eccellenza e che nel suo piccolo ha scritto un pezzo di storia d’Italia inventandosi da responsabile di produzione della distilleria G.B. Pezziol dell’Arcella (di proprietà dei fratelli Dalle Molle) la formula del Cynar come è conosciuto ancora oggi: il primo rivoluzionario amaro aperitivo al gusto carciofo, pensato contro “il logorio della vita moderna”, come recitava il celebre spot di Ernesto Calindri.

L’ITALIA

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Bolzano, dalla terapia intensiva parla ex No-vax: "Ho sbagliato, ho rischiato di morire in poche ore"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi