Ladri entrano in chiesa a Canussio ma se ne vanno a mani vuote

Hanno messo a soqquadro la sacrestia, rovistando pure nella cassetta delle offerte. Ma è andata male ai malviventi che tra la serata di venerdì e il pomeriggio di sabato si sono introdotti nella chiesetta di San Michele Arcangelo nella frazione di Canussio. Si sono lasciati l’edificio religioso alle spalle senza aver cavato un ragno dal buco: le offerte vengono regolarmente prelevate e in sacrestia non sono custoditi oggetti sacri e paramenti di particolare valore. I ladri sono riusciti a entrare nell’edificio religioso forzando una porta laterale della canonica, danneggiando la serratura.

Il tentativo di furto è stato scoperto nel pomeriggio di sabato, quando è scattata la segnalazione ai carabinieri: sul posto sono intervenuti i militari del Radiomobile di Latisana.




2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi