Palestra, marciapiedi e campo sportivo: cantieri pronti ad aprire

BICINICCO

Al via in primavera i lavori di adeguamento normativo della palestra di Bicinicco, opera dopo la quale saranno eseguiti gli interventi di rifacimento degli spogliatoi del campo sportivo di Felettis, per un impegno di spesa complessivo di 380 mila euro. A parlarne è la sindaca Paola Turello che spiega come l’amministrazione abbia già ricevuto dal Coni il parere positivo per i lavori relativi alla progettazione e all’adeguamento normativo «e quindi il progetto andrà in approvazione in giunta e poi potrà partire la cantierizzazione dei lavori, entro primavera». «Sono orgogliosa, di tutta la giunta e l’amministrazione comunale – aggiunge Turello –, del fatto che il riconoscimento venga dai professionisti interessati (studio Vittorio ed Associati di Udine) e non sia autoreferenziale. Vuol dire che il team working che ho posto a base della giunta, funziona. Ricordo che per la palestra di Bicinicco utilizzeremo un contributo regionale arrivato attraverso l’Unione territoriale intercomunale (da cui siamo usciti da gennaio 2021) nell’ambito della concertazione 2020-2022, con un quadro economico di 245 mila euro. Inoltre, nel nostro programma di lavori pubblici, abbiamo in piedi un altro progetto esecutivo – aggiunge il sindaco – per il rifacimento degli spogliatoi del campo sportivo di Felettis per 135 mila euro, ma manca ancora il parere del Coni che auspichiamo arrivi quanto prima per poi procedere».


L’amministrazione di Bicinicco ha anche in programma il rifacimento dei marciapiedi in via Santa Maria, per altri 100 mila euro, mentre ha già affidato l’incarico per la progettazione esecutiva dei lavori di efficientamento energetico della pubblica illuminazione e per la direzione lavori, che però non sono ancora iniziati a causa dei ritardi nella consegna dei materiali, ritardi che ormai da diversi mesi si registrano su scala nazionale nell’approvvigionamento di molti materiali utilizzati nel settore delle costruzioni, per cui l’impresa appaltatrice ha chiesto e ottenuto una proroga del termine per la conclusione dei lavori. Dunque si annuncia una primavera che vedrà l’avvio di importanti progetti, sui quali molto ha puntato l’amministrazione della sindaca Paola Turello. —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Torino, gli agguati in metrò della baby gang del centro: presi in quattro fra i 15 e i 17 anni

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi