Si accorge dell’incendio nella villetta vicino e salva la proprietaria che stava riposando

La signora è stata soccorsa dalla compagna del nipote che abita poco distante: le fiamme, partite dalla rimessa delle auto, si sono propagate sul tetto della casa

SACILE. Incendio in una villetta a Sacile: le fiamme sono divampate dalla rimessa in via Pedrada dove due auto sono andati distrutti nel violento rogo che si è propagato anche alla tettoia dell’abitazione. Sul posto i vigili del fuoco con più squadre, con mezzi da Pordenone e Maniago.
 

Incendio distrugge una villetta: salva la proprietaria che stava dormendo

All’interno dell’abitazione c’era la proprietaria che stava riposando e non si è accorta dell’incendio. A salvare la signora la compagna del nipote che, accortasi delle fiamme, ha chiesto aiuto ai passanti, che hanno chiamato i vigili del fuoco. Sul posto sono accorse cinque squadre dei pompieri che sono riuscite a evitare che il rogo si propagasse al resto dell’abitazione. Il primo ad accorrere è stato il tecnico del gas, che ha chiuso l’impianto, scongiurando conseguenze peggiori.


L’ipotesi è che l’incendio sia stato innescato dal corto circuito di un filo elettrico in garage. Il proprietario, un pensionato di 76 anni non si trovava in casa.

Video del giorno

Israele, ondata di gelo in Medio Oriente: Gerusalemme imbiancata dalla neve

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi