Uscite di strada con l’auto, due feriti

Due persone sono state investite a Porpetto e ad Arta Terme

UDINE. Nella notte tra lunedì 3 e martedì 4 gennaio si sono verificati alcuni incidenti stradali. A Gemona, in via Armentaressa, il conducente di una Volkswagen Golf, un ragazzo di 21 anni residente nella zona, poco prima delle 2, ha perso il controllo del mezzo, per cause ancora da accertare, ed è finito fuori strada. Il giovane, che viaggiava da solo, è rimasto ferito ed è stato trasportato all'ospedale di Udine in ambulanza ma non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari del 118, i vigili del fuoco di Gemona per la messa in sicurezza e i carabinieri di Tolmezzo per tutti i rilievi.

C'è stato un secondo incidente anche a Lignano, in viale centrale, attorno all'una. Anche in questo caso il conducente di una macchina ha perso il controllo dell'automobile ed è finito prima contro una pensilina della fermata degli autobus e poi anche contro il cordolo di un marciapiede. Il conducente ha riportato lievi ferite. Sul posto gli operatori sanitari del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco per la messa in sicurezza.

Due persone sono state investite, nel tardo pomeriggio di lunedì 3 gennaio, a Porpetto e ad Arta Terme. A Castello di Porpetto un uomo residente in paese, all'altezza del cavalcavia autostradale, è stato urtato da un'automobile ed è caduto a terra. Sul posto il 118 e la polizia locale per i rilievi. L'uomo ha riportato lievi ferite.

Una donna di 64 anni è rimasta ferita, sempre nel tardo pomeriggio di lunedì 3 gennaio, dopo essere stata urtata da una macchina mentre stava camminando in via Nazionale, ad Avosacco, nel comune di Arta Terme. La donna è stata trasportata all'ospedale di Tolmezzo. Sul posto gli operatori sanitari del 118 e i carabinieri di Villa Santina.

Video del giorno

Israele, ondata di gelo in Medio Oriente: Gerusalemme imbiancata dalla neve

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi