Contenuto riservato agli abbonati

Pordenone, da mezzo secolo al lavoro in città: Gianni il "garzone" diventato il macellaio di Borgo Colonna

Gianni Marosa ricorda l’esordio, a 15 anni, da garzone nella bottega di Gregoris in corso Garibaldi: «Negli anni ’80 si faceva a gara a chi preparava il musetto migliore o lavorava la bestia più bella»

PORDENONE. Il primo giorno lo ricorda come la scena di un film: 10 gennaio 1972, «7 gradi sotto zero» e 15 anni appena compiuti. Lunedì mattina «erano le 5. 45 e con le maniche corte, che poi mi sono rimaste tutta la vita, sotto il camice bianco», scopa in mano «e il marciapiedi da pulire davanti alla bottega Gregoris, in corso Garibaldi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Israele, ondata di gelo in Medio Oriente: Gerusalemme imbiancata dalla neve

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi