Contenuto riservato agli abbonati

Green pass rafforzati al bar e nei ristoranti: il prefetto chiede un nuovo giro di vite

UDINE. Martedì la giornata cuscinetto, per dare il tempo a tutti, lavoratori e non, di assimilare l’ulteriore stretta, da mercoledì 12 gennaio, il giro di vite.

E cioè la caccia ai trasgressori: chi, in assenza di Green pass rafforzato, pensa di poter continuare a condurre la vita (pubblica) di prima. Arriva ancora una volta dal prefetto di Udine, Massimo Marchesiello, l’appello a rispettare e, altresì, a pretendere il rispetto delle nuove e ancora più stringenti regole introdotte dal decreto del 7 gennaio.

Tre

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi