Pradamano saluta “Catine bidele” Aveva cento anni

PRADAMANO

Per decenni è stata un riferimento per generazioni di bambini e ragazzi che hanno frequentato le scuole a Pradamano. A settembre Caterina Troi, conosciuta come “Catine bidele”, aveva raggiunto il traguardo del secolo di vita. Oggi parenti, amici e l’intera comunità, che allora avevano gioito per i suoi cento anni, piangono la sua scomparsa. I funerali saranno celebrati oggi alle 15 nella chiesa di Santa Cecilia.


Nei suoi cento anni di vita ha vissuto di tutto, dalle disgrazie (rimasta orfana di madre in tenera età e poi anche del padre nell’adolescenza) ai momenti felici, come il matrimonio in occasione del quale ricevette gli auguri dell’allora pontefice Pio XII, conosciuto prima che diventasse Papa durante un periodo vissuto a Roma. E poi la vita a Pradamano, dove come bidella ha visto crescere intere generazioni di bambini della elementare. Salvo qualche parentesi, Pradamano è sempre stata la sua casa, dove ha vissuto con la famiglia della seconda figlia Delfina.

Nata nel 1921, Caterina, penultima di 5 sorelle, fu segnata già dall’età di 5 anni dalla perdita della madre e lasciata alle cure di parenti a Pavia di Udine. A 16 anni la prima esperienza lavorativa fuori dal Friuli: si trasferì a Roma dove fece la colf e la tata per una famiglia benestante e inserita negli ambienti culturali della capitale.

In quest’ambito conobbe Eugenio Maria Giuseppe Giovanni Pacelli, che da lì a poco sarebbe diventato Papa Pio XII (1939). Un’esperienza che Caterina ha custodito nel suo cuore data la profonda fede che l’ha sempre accompagnata. Nel 1942, quando Caterina sposò Bruno Bletramini, Pio XII le inviò una lettera di auguri. Nel 1944, durante la seconda guerra mondiale, nacque la sua prima figlia, Anita, nel 1947 arrivò la seconda, Delfina. Nel 1955 iniziò il suo lavoro di bidella, che portò avanti con passione fino al 1982. Tra questi momenti felici, non mancò purtroppo il lutto per la morte (1968) del marito. Rimasta vedova, Caterina si trasferì dalla figlia Delfina, nella casa dove ha vissuto fino al suo ultimo giorno. —



Video del giorno

Israele, ondata di gelo in Medio Oriente: Gerusalemme imbiancata dalla neve

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi