Contenuto riservato agli abbonati

Udine, la tazzina di caffè più cara in molti bar: l’aumento medio è di dieci centesimi

Parecchi locali hanno deciso di ritoccare i prezzi all’insù. Pesano i rincari dell’energia e delle materie prime 

UDINE. Cara tazzina, quanto mi costi? In alcuni bar del centro città un po’ di più dall’inizio dell’anno. Perché come tanti imprenditori anche i baristi udinesi sono costretti a fare i conti con il considerevole aumento delle spese, trainato dall’impennata dei costi legati all’energia. Qualcuno temporeggia, provando a resistere. Altri hanno deciso di ritoccare all’insù il prezzo di caffè, cappuccini, orzi e gingseng, sconsolati di fronte a bollette sempre più pesanti e tavolini un po’ più vuoti del solito.

Dieci

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tennis, l'esilio dorato di Djokovic nella sua Belgrado

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi