Contenuto riservato agli abbonati

Zona arancione evitata per 15 posti letto: un abitante su sei in regione ha avuto il Covid

TRIESTE. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia, regione da 1 milione e 200 mila abitanti, un residente su sei ha contratto il coronavirus.

Nel bollettino di giornata la somma dei casi ha infatti superato – venerdì 14 gennaio – quota 200 mila contagi, con un incremento rapidissimo nelle ultime settimane: dal giorno di Natale si sono contati poco meno di 52 mila casi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Israele, ondata di gelo in Medio Oriente: Gerusalemme imbiancata dalla neve

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi