Contenuto riservato agli abbonati

Caro bollette: primi stop nell’industria, ma c’è anche chi non si ferma

Chiara Valduga, numero uno del Gruppo Cividale

UDINE. Il prezzo del gas naturale negli ultimi giorni è sceso di qualche punto percentuale rispetto ai massimi storici di fine dicembre 2021.

La preoccupazione dell’industria, invece, resta massima perchè comunque, con quotazioni così elevate di gas, energia e materie prime, diventa praticamente impossibile lavorare facendo margini.

E così diventa fondamentale l’incontro previsto per mercoledì 19 gennaio tra i vertici di Confindustria e il ministro Giorgetti per trovare solide soluzioni che mettano un freno alla folle corsa dei prezzi.

Video del giorno

Azovstal: l'"ultima sigaretta" del soldato fra le bombe è il simbolo della fine della battaglia

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi