L’escavatore si ribalta, grave un uomo di 77 anni

L’uomo stava pulendo l’argine del fiume lungo un terreno di proprietà del suocero quando un cingolo del mezzo è uscito dalla sua sede

PASIANO DI PORDENONE. Stava lavorando assieme in un campo di proprietà del genero, a Traffe di Pasiano, quando un incidente al piccolo escavatore che stava utilizzando gli ha provocato un serio infortunio e ora si trova ricoverato all’ospedale di Udine, fortunatamente non in pericolo di vita.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di martedì 18 gennaio, protagonista suo malgrado dell’episodio B.S., 77 anni, di Fontanelle, in provincia di Treviso. L’anziano stava pulendo l’argine del Livenza, nel tratto lungo il campo, da alcune ramaglie: un cingolo del mezzo meccanico è uscito dalla sede, probabilmente per colpa del terreno troppo molle. Nel tentativo di farlo rientrare nella sua posizione, con l’aiuto del genero, una manovra errata ha causato il ribaltamento della macchina operatrice, di proprietà dell’azienda agricola dello stesso infortunato, la cui gamba vi è rimasta incastrata sotto. La caduta è stata violenta e gli ha provocato un forte trauma toracico.

Immediata la richiesta di soccorso: sul posto  i vigili del fuoco di Motta di Livenza, poco dopo è arrivata anche una gru dal comando di Pordenone. Presenti sul posto per i rilievi del caso anche i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sacile, un’ambulanza arrivata da Pordenone e l’elisoccorso.

L’anziano è stato intubato e trasportato in volo a Udine, dov’è stato accolto al pronto soccorso e ricoverato in prognosi riservata.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi