Contenuto riservato agli abbonati

Le cure a casa improvvisate con cortisone e farmaci per la malaria, l’allarme dei medici: «Smettetela con il fai da te»

Accade sempre più spesso che si tenti di fare da soli. Con conseguenze pesanti. «Chi si affida ai protocolli scaricati da Internet finisce con l’utilizzare farmaci che con il Covid non c’entrano nulla ma sono anzi pericolosi se assunti a domicilio»

«Arriviamo a casa dei pazienti e troviamo pile di integratori, scatole di vitamine, antibiotici, antivirali, antimalarici, cortisone. Tutti soldi spesi inutilmente per prodotti che non servono a nulla in funzione anti Covid e che, nei casi peggiori, fanno pure male». Lorenzo Cociani, ex Usca di Asugi, ora medico di medicina generale a Muggia, descrive l’ultima frontiera delle cure fai da te, «un fenomeno che riguarda molti no vax, ma anche, seppur con numeri inferiori, persone che il vaccino se lo sono fatto somministratore».

La

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi