Contenuto riservato agli abbonati

Morto a 18 anni in azienda, la rabbia dei sindacati: «È il giorno del silenzio, poi bisogna interrompere questo sistema sbagliato»

UDINE. Non si può morire sul lavoro. Non si può morire a 18 anni sul lavoro. Sono andati ripetendolo, venerdì 21 gennaio, quasi in trance i sindacati cercando di masticare una notizia che a pochi giorni dall’inizio di un nuovo anno è davvero difficile, impossibile da mandare giù.

Video del giorno

Anne Hathaway VS Julia Roberts: la sfida di stile al Festival di Cannes 2022

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi