Contenuto riservato agli abbonati

Il rombo delle moto, i palloncini bianchi saliti al cielo e centinaia di persone: così l’ultimo saluto al ragazzo di 16 anni morto in un incidente

CASTIONS DI STRADA. Il rombo delle moto, i palloncini bianchi saliti al cielo e un lungo applauso. Centinaia di persone, nel pomeriggio di sabato 22 gennaio, hanno detto addio a Federico Codarini, il giovane di 16 anni morto in un incidente avvenuto nelle campagne vicino casa.

C'erano gli amici di infanzia, i compagni di classe del Malignani e i ragazzi della Conetazzurra con cui si allenava.

Video del giorno

Torino, gli agguati in metrò della baby gang del centro: presi in quattro fra i 15 e i 17 anni

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi