Con il bob non riesce a fermarsi e sulla strada è travolta da un’auto: grave bimba di 4 anni

RAVASCLETTO. Una bambina di 4 anni residente in Veneto è rimasta ferita gravemente, attorno alle 13.30 di domenica 23 gennaio, sul monte Zoncolan.

La piccola si trovava in compagnia degli zii e stava scendendo con un bob lungo una pista, nonostante il divieto di utilizzo di quel tratto, tra l'hotel Enzo Moro e il parcheggio.

La bambina non è riuscita a fermarsi, ha acquistato velocità ed è arrivata fino al piazzale. È passata con il bob tra due auto parcheggiate e ha raggiunto la strada.

In quel momento stava sopraggiungendo una vettura condotta da un cittadino austriaco, che fortunatamente stava procedendo a velocità ridotta.

Il conducente dell'automobile non ha potuto fare nulla per evitare la piccola, che è stata investita in pieno. Immediato l'intervento dei soccorsi. Il primo ad accorrere è stato lo zio.

La bimba è sempre rimasta cosciente. La centrale Sores di Palmanova ha subito inviato sul posto un'ambulanza e anche l'elicottero del 118.

Sono intervenuti anche gli agenti della polizia di Stato in servizio sulle piste da sci, che hanno ricostruito l'accaduto e ascoltato i testimoni.

La bambina è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale triestino di Cattinara.

Un altro infortunio, sempre sul monte Zoncolan, si è verificato nel primo pomeriggio di domenica 23. Una donna è caduta lungo una pista da sci e ha riportato una frattura.

È stata soccorsa e trasportata all'ospedale di Tolmezzo. Sul posto gli operatori sanitari del 118 e la polizia in servizio sulle piste.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

"Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi