Contenuto riservato agli abbonati

Le mamme degli alunni protestano: «Tamponi troppo cari, li vogliamo gratis come in Veneto»

SACILE. Tamponi ogni settimana per entrare a scuola e le spese delle famiglie aumentano: le mamme di Sacile sono sul piede di guerra contro il “caro-Covid”.

«Quindici euro di tampone obbligatorio quasi ogni due giorni a scuola: spesa insostenibile». Raimonda Kaniberi e Pamela Boscolo hanno i figli iscritti alla primaria Marconi, nel quartiere San Michele e la protesta si alza anche tra le famiglie a San Odorico.

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi