Contenuto riservato agli abbonati

Superbonus 110 per cento, in aumento le truffe: «Così sono riusciti a tenderci la trappola»

Il fotografo Tonegutti di Cimolais: «Il mio racconto serva a evitare altri imbrogli». Cresce il numero delle famiglie raggirate, sul web fioccano le denunce

CIMOLAIS. Un periodo da dimenticare per Luca Tonegutti: dopo il furto dell’attrezzatura da lavoro subito a gennaio, il fotografo di Cimolais deve ora fronteggiare una presunta truffa legata al Superbonus del 110% per la ristrutturazione della casa.

La sua, infatti, è una delle famiglie del paese che nel 2021 ha versato un anticipo a un’azienda del Veneto specializzata in detrazioni fiscali.

Video del giorno

"Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi