Contenuto riservato agli abbonati

Sfilava i bancomat al market: tassista patteggia dieci mesi

Processo a tempo di record dopo l’estradizione dalla Francia il mese scorso. L’indagine condotta dai carabinieri aveva portato al mandato d’arresto

SACILE. Neanche due mesi dopo l’estradizione dalla Francia è arrivata la sentenza per Vasile Sorin Lazar, 52 anni, romeno, tassista a Bucarest, accusato di furto con destrezza e indebito utilizzo di carte di credito. Ieri ha chiuso il conto con la giustizia per quattro episodi contestati dalla procura di Pordenone.

L’avvocato Cristiano Conte del foro di Roma ha ottenuto un patteggiamento a dieci mesi di reclusione per Lazar.

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi