Contenuto riservato agli abbonati

Sanità, la lettera degli ex dirigenti alla Regione: «Non si cancelli la storia degli ospedali di rete»

L’appello di Copetti, Moscariello, Pertoldi e Sbrojavacca alla Regione «C’è l’esigenza di concepire le urgenze come una filiera, da casa al ricovero»

UDINE. Sos per la medicina d’urgenza. A lanciarlo sono quattro ex primari che in Friuli hanno fatto la storia di questa specialità: Roberto Copetti, già direttore a Latisana, Francesco Moscariello, già direttore a Pordenone e prima a Tolmezzo, Franco Pertoldi, ex primario di San Daniele e Rodolfo Sbrojavacca, già direttore della medicina d’urgenza del Santa Maria della Misericordia di Udine.

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi