Contenuto riservato agli abbonati

Motociclista morì contro un suv, il pm: processo per il guidatore

SAN DANIELE. È stata una mancata precedenza da parte di un automobilista ultranovantenne, secondo la Procura di Udine, a costare la vita a Fabio Segato, l’istruttore e collaudatore di moto di Portogruaro deceduto all’età di 43 anni, a seguito nell’incidente in cui rimase coinvolto la mattina del 4 marzo 2021, a San Daniele del Friuli. Ed è quindi con l’accusa di omicidio stradale che Renzo Bellomo, 93 anni, di San Daniele, affronterà l’udienza preliminare che il gup del tribunale di Udine, Matteo Carlisi, ha fissato per il 12 ottobre.


Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi