Contenuto riservato agli abbonati

Finiti i soldi per i supplenti in 40 scuole pordenonesi: stop alle nuove assunzioni

Il sindacalista di Flc-Cgil Zonta: in arrivo pure i licenziamenti di fine contratto per i precari dell’organico anti-Covid a partire dal 20 maggio

PORDENONE. I soldi per le supplenze sono finiti in 40 scuole nel Friuli Occidentale: dal 3 maggio è vietato assumere precari bidelli e docenti nel cosiddetto organico anti-Covid. Bidelli e docenti assunti a tempo determinato per garantire sorveglianza, smistamento alunni, potenziamento educativo in caso di malattia, lasciano un vuoto a scuola: nel pordenonese oltre 400 sono stati reclutati nel 2021.

«Fondi

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi