Incendio alla Nicos di Portobuffolè, fumo visibile a chilometri: a fuoco l’azienda che produce arredo bagno

Le fiamme di un rogo di vaste proporzioni stanno avvolgendo la nota azienda di via Bastie che produce lavabi, vasche da bagno e piatti doccia e dà lavoro a circa 150 dipendenti

PORTOBUFFOLÈ. Incendio alla Nicos di Portobuffolè. Le fiamme di un rogo di vaste proporzioni stanno avvolgendo la nota azienda di via Bastie che produce lavabi, vasche da bagno e piatti doccia e dà lavoro a circa 150 dipendenti.

Il rogo s’è sviluppato poco dopo le 11.30 e un’alta nube di fumo nero si vede a chilometri di distanza.

A preoccupare i vigili del fuoco che, al momento, stanno intervenendo sul posto con una decina di squadre è una ventina di uomini sono le resine, le vernici e l’abbondante materiale plastico stoccati all’interno dell’azienda e usati per la produzione dei materiali e accessori da bagno.

Sul posto in via precauzionale sono giunte le ambulanze del 118 anche se, al momento, non si registrano feriti.

Oltre alle squadre dei vigili del fuoco di Treviso e dei distaccamenti di Conegliano e Motta di Livenza, sul posto ci sono diverse pattuglie dei carabinieri della compagnia di Conegliano e della tenenza di Oderzo che hanno cinturato la zona per evitare che i curiosi si avvicinino troppo mettendo in pericolo se stessi e intralciando le operazioni di spegnimento dell’incendio.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi