Sul corpo ferite provocate da un’arma da taglio: la compagna lo trova senza vita

UDINE. Un uomo di 27 anni è stato trovato senza vita, nella serata di sabato 14 maggio, in un appartamento al primo piano di una palazzina in via Monrupino, una laterale di viale Trieste.

Secondo quanto appreso, sul suo corpo sono state riscontrate ferite provocate da un’arma da taglio. Erano circa le 19: a trovare il corpo del giovane e a chiamare gli operatori del 118 è stata la compagna. Questi ultimi, arrivati sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Sono anche accorsi gli agenti della Questura, che hanno avviato le indagini per accertare se si sia trattato di un gesto estremo, oppure se ci sia stato il coinvolgimento di altre persone: un’ipotesi, quest’ultima, che tuttavia – al momento – sembra non trovare conferme da parte degli inquirenti.

Sul posto anche la polizia scientifica e il magistrato di turno, Andrea Gondolo. La compagna è stato accompagnata in Questura dove è stata sentita come persona informata sui fatti.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi