Contenuto riservato agli abbonati

Tecnico di laboratorio muore a 42 anni per una malattia molto rara scoperta meno di un mese fa

TOLMEZZO. Il suo sorriso gentile e rassicurante e la battuta scherzosa riportavano ordine anche nelle situazioni più complesse. Un’affabilità che Giulio Trinco fondeva mirabilmente con una grande precisione nel lavoro, sapendo quanto contasse per salvare la vita agli altri.

Molto stimato per la sua professionalità, Trinco era tecnico di laboratorio biomedico al centro trasfusionale e al laboratorio analisi urgenze dell’ospedale di Tolmezzo.

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi