Contenuto riservato agli abbonati

Il giovane che diventa cacciatore: «Abbatto i cinghiali per difendere i campi, vivo di agricoltura»

Michael Del Pin, agricoltore di 24 anni, vive a Meduno

MEDUNO. «Vivo di agricoltura e non posso lavorare per niente. L’arrivo dei cinghiali ha peggiorato la situazione, già critica a causa della siccità. Non appartengo a una famiglia di cacciatori, lo è stato solo il nonno, ma ora tocca “difendere” i nostri prodotti».

Michael Del Pin, agricoltore di Meduno di 24 anni, già campione europeo di taglialegna, martedì 17 maggio ha superato l’esame ed ha ottenuto la licenza di caccia.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi