Contenuto riservato agli abbonati

Artigiano ingoia un chiodo di 3 centimetri, salvato con un intervento di precisione dall’équipe di Pneumologia di Udine

UDINE. Ingoia un chiodo e lo salvano con un intervento di precisione mini-invasivo. Nella serata di mercoledì 18 maggio, un artigiano sessantenne, ha accidentalmente ingoiato un chiodo che stringeva fra le labbra, finendo dritto in ospedale di Udine, dove l’équipe medica di Pneumologia del Santa Maria della Misericordia è riuscita in un’operazione di straordinaria precisione che ha evitato al paziente un importante intervento di chirurgia toracica.

L’uomo

Video del giorno

Grado, la grande cucina sulla diga con la Via dei Sapori

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi