Contenuto riservato agli abbonati

L’ultimo saluto alla donna uccisa a coltellate: «Per Lauretta auspichiamo la giustizia umana»

UDINE. «Chi subisce delle ingiustizie sarà ripagato in paradiso e sono sicuro che per Lauretta sarà così, per chi resta ci vorrà tempo prima di superare il dolore ma l’amore che lei ha seminato resterà nei nostri cuori».

Così padre Lorenzo dei vincenziani ha ricordato Lauretta Toffoli nel corso dei funerali che si sono celebrati, venerdì 20 maggio, nella chiesa del cimitero di San Vito dove è stata poi deposta la salma della 74enne uccisa a coltellate nella sua abitazione di via della Valle sabato 7 maggio.

Video del giorno

Grado, la grande cucina sulla diga con la Via dei Sapori

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi