Contenuto riservato agli abbonati

Da commesso in gioielleria al lavoro nei campi, la sfida di Alessio: «A 25 anni ho cambiato lavoro e ora faccio il contadino»

Tutto è nato con il primo lockdown: «Ho visto Tommaso, il mio socio, coltivare l’orto vicino casa. E ho deciso di dargli una mano»

UDINE. Altro che cartellino e orari di apertura e chiusura. Chi lavora la terra orari non ne ha. O almeno segue quelli della natura. Alessio Di Lenardo ha 25 anni, vive a Udine e dallo scorso settembre ha appeso al chiodo giacca e cravatta per imbracciare zappa e scarponi. Allo scadere del suo contratto come commesso della gioielleria Bortolin, il ragazzo ha deciso di dedicarsi al 110% a quella che era diventata la sua passione: l’orto e la coltivazione di frutta e verdura.

La

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi