Contenuto riservato agli abbonati

Poliziotto in congedo muore d’infarto a 61 anni fra le braccia del figlio

BUDOIA. È spirato fra le braccia del figlio in casa, martedì 24 maggio, a Budoia, il poliziotto in congedo Luigi Pepe. Un infarto lo ha stroncato a soli 61 anni. Appena tre anni fa era andato in quiescenza come assistente capo coordinatore della Polfer.

La sua scomparsa improvvisa ha suscitato un vasto cordoglio: era benvoluto e stimato da tutti. Colpiva la sua bontà d’animo.

Video del giorno

I soldati ucraini sbagliano a usare il mortaio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi