Contenuto riservato agli abbonati

Addio al sorriso di Silvia, morta a 48 anni: tre mesi fa aveva scoperto la malattia

Lavorava all’Ottica Capello. Un lavoro che svolgeva con passione, aiutando i clienti a scegliere la montatura più adatta alle loro esigenze. Ha lavorato dietro al banco

PORDENONE. Un cliente su due chiedeva di lei per scegliere i suoi nuovi occhiali. Perché quel sorriso, quell’energia, quel saper essere solare ma allo stesso tempo professionale Silvia Pagotto lo trasmetteva subito, anche a chi semplicemente passeggiava in corso Garibaldi e si fermava a guardare la vetrina dell’Ottica Capello. Una luce, quella di Silvia, di cui da venerdì si sente la mancanza: è morta a 48 anni per una malattia che, veloce e implacabile, l’ha strappata ai suoi affetti, al suo lavoro, ai suoi sogni.

Video del giorno

Napoli, aliscafo sbanda e si schianta contro la scogliera di Mergellina: paura tra i bagnanti

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi