Contenuto riservato agli abbonati

I vicini di Paolo ed Elisabetta increduli: «Tra loro mai uno screzio anche se negli ultimi tempi lui era più taciturno»

Un amico: lavorava tanto, si lamentava delle continue trasferte ed era stanco. Domenica i coniugi erano insieme a messa

CODROIPO. Pareva un rapporto capace di sfidare il tempo. Pareva una famiglia felice, specie da quando, dopo una lunga attesa, erano arrivate due figlie. Pareva. Ma la realtà era un’altra, e su quell’unione era scesa l’ombra della separazione.

In via delle Acacie, un’arteria di Codroipo punteggiata di villette curate e giardini fioriti, nessuno vuol sentir parlare di tragedie annunciate. «Non era il caso dei Castellani» ripetono all’unisono.

Si

Video del giorno

Napoli, aliscafo sbanda e si schianta contro la scogliera di Mergellina: paura tra i bagnanti

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi