Contenuto riservato agli abbonati

Quel testamento scoperto per caso è legittimo: il Comune di Sacile incasserà i 722 mila euro dell’eredità Dal Cin

Il Tribunale di Pordenone

La Corte d’appello ha dato torto ai nipoti del possidente: il lascito include tre appartamenti a Bibione, una casa in città e conti correnti

SACILE. La Casa di riposo e il Comune sono i legittimi eredi di Bruno Dal Cin: il tribunale di Pordenone e la Corte d’appello di Trieste hanno dato torto ai nipoti Turrin, che invece rivendicavano contanti e immobili.

In ballo non c’erano spiccioli, ma un lascito pari a 722.051 euro nella stima del 2016. «La causa si trascina da oltre dieci anni – commenta il sindaco Carlo Spagnol – e ha contrapposto i nipoti del facoltoso sacilese al Comune di Sacile con la Casa di riposo.

Video del giorno

Napoli, aliscafo sbanda e si schianta contro la scogliera di Mergellina: paura tra i bagnanti

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi